Il Premier Giuseppe Conte in visita nei luoghi del Sisma: toccherà Amatrice, Ussita e Castelsantangelo sul Nera

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, come promesso durante il suo discorso alla Camera in occasione del dibattito sulla fiducia al nuovo Esecutivo, il 13 settembre sarà in visita presso alcune delle zone colpite dal Sisma del Centro Italia.

Discorso alla Camera del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, 9 settembre 2019 – Fonte foto: Governo.it

Discorso alla Camera del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, 9 settembre 2019 – Fonte foto: Governo.it

Il programma – ancora in via di definizione – prevede una visita mattutina presso Amatrice, per poi muoversi verso Ussita e da lì proseguire alla volta di Castelsantangelo sul Nera, per incontrare alle 16.00 il Comitato istituzionale sisma nella sala polivalente Amici del Trentino presso l’area Sae cittadina, dove saranno presenti, tra gli altri, il capo dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, i presidenti delle Province, vari sindaci della zona del ‘cratere’ tra cui Mauro Falcucci, primo cittadino di Castelsantangelo sul Nera, e il Presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli.

Apprezziamo la scelta del presidente Conte di venire nelle Marche, fra i primi atti del nuovo governo, per incontrare le popolazioni terremotate, i sindaci e la Regione” – afferma Ceriscioli appresa la notizia – “sarà l’occasione per condividere insieme quella strategia comune sulla ricostruzione che è mancata fino a oggi”.

Lo aveva ricordato con il programma di Governo condiviso e negli interventi fatti a Camera e Senato.” – ha tenuto a sottolineare il Presidente Marche che ha poi aggiunto – “Speriamo che da questo incontro possa finalmente scaturire quello strumento fondamentale per snellire gli atti della ricostruzione che fino a oggi sono mancati. La sua visita nelle Marche è per noi un’occasione preziosa che non sprecheremo”.

L’intervento del Presidente del Consiglio alla Camera dei Deputati

In diretta dalla Camera dei deputati

Pubblicato da Giuseppe Conte su Lunedì 9 settembre 2019