Restauro beni mobili custoditi presso i depositi attivati nelle Marche: selezione operatori economici

Avvisi

Con il presente Avviso si rende noto che questa Stazione Appaltante, ovverosia l’Ufficio del Soprintendente Speciale per le aree colpite dal Sisma del 24 agosto 2016 del MiBACT, in merito alle istanze di manifestazioni d’interesse per

“Restauro dei beni mobili danneggiati dal sisma e custoditi presso i depositi attivati nelle Marche: dipinti su tavola e sculture lignee policrome”

e

“Restauro dei beni mobili danneggiati dal sisma e custoditi presso i depositi attivati nelle Marche: dipinti su tela”,

rende noto – ai fini di rendere trasparente l’attività – che non verrà dato seguito all’indagine di mercato avviata per le ragioni indicate nell’avviso qui allegato ma selezionerà gli operatori economici dall’elenco dell’Anagrafe antimafia degli esecutori (art. 30, D.L. 189/2016 conv. In L. 229/2016).

Maggiori informazioni nel presente documento PDF di avviso.