AIUTAMI A TORNARE “A POSTO”: partecipa al restauro e alla ricollocazione delle opere danneggiate dal Sisma 2016

Il Sisma Centro Italia ha danneggiato molte opere d’arte ma grazie ad ART BONUS e ai nuovi Progetti di Restauro elaborati dall'Ufficio è possibile garantirne il loro restauro e la ricollocazione.

Data:
16 Novembre 2020

AIUTAMI A TORNARE “A POSTO”: partecipa al restauro e alla ricollocazione delle opere danneggiate dal Sisma 2016

Il Sisma Centro Italia ha danneggiato molte opere d’arte presenti in chiese ed altri edifici dislocati sul territorio delle quattro regioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.

Molte di queste sono state trasferite all’interno di appositi depositi allestiti per l’emergenza, per garantire la loro sicurezza e la loro tutela.

Grazie ad ART BONUS PER IL TERREMOTO e ai nuovi Progetti di Restauro elaborati dalle Soprintendenze territoriali del Ministero dei beni culturali – insieme all’Ufficio del Soprintendente Speciale per le Aree colpite dal Sisma del 24 agosto 2016 del MiBACT – è possibile garantirne il loro restauro e la ricollocazione.

Con ART BONUS ogni cittadino può sostenere i progetti con un contributo libero, ottenere un beneficio fiscale e partecipare al restauro, alla restituzione di queste opere d’arte al territorio di appartenenza e alla loro pubblica fruizione.

AIUTAMI A TORNARE A POSTO - ART BONUS USSSISMA2016 - Locandina (1)

AIUTAMI A TORNARE A POSTO

Aiuta queste opere d’arte a “tornare a posto”; scegli il tuo progetto e scopri come fare

Ultimo aggiornamento

17 Novembre 2020, 10:16