Scai: recuperate dalla chiesa di San Sebastiano una Sacra Famiglia e una Trinità, dono del 1705

Durante le operazioni di recupero presso la chiesa di San Sebastiano a Scai, frazione di Amatrice, le squadre del MiBACT – insieme a Vigili del Fuoco, Carabinieri, forestale e volontari della protezione civile – hanno recuperato la Sacra Famiglia e la Trinità, dono alla popolazione del 1705.

Data:
19 Dicembre 2016

Scai: recuperate dalla chiesa di San Sebastiano una Sacra Famiglia e una Trinità, dono del 1705

Durante le operazioni di recupero presso la chiesa di San Sebastiano a Scai, frazione di Amatrice, le squadre del MiBACT – insieme a Vigili del Fuoco, Carabinieri, forestale e volontari della protezione civile – hanno recuperato la Sacra Famiglia e la Trinità, dono alla popolazione del 1705.

Scai, chiesa di San Sebastiano - recupero Sacra Famiglia e Trinità

Tra le altre opere recuperate durante l’intervento si contano anche diversi altri beni storici e artistici tra cui:

  • un Sant’Antonio Abate
  • una Immacolata Concezione
  • due dipinti di San Pietro e di San Paolo Apostolo
  • un tabernacolo ligneo di fine ‘500
  • due lampade pensili (sec XX)
  • una statua di Sant’Emidio
  • una campanella di bronzo
  • una statua lignea della Madonna della Candelora con Bambino del sec XVIII
  • otto stazioni della Via Crucis

L’operazione, invece, nella Chiesa di Santa Maria di Colli, frazione di Amatrice, ha permesso il recupero di tre tele:  la Madonna con Bambino e S. Antonio, le Anime Purganti, la Madonna e S. Emidio, l’Annunciazione e la campanella.

Colli, Chiesa di Santa Maria - Madonna con Bambino

Tutti i beni sono stati ricoverati presso il Deposito di Cittaducale.

Ultimo aggiornamento

17 Giugno 2020, 10:25