Ordinanza n. 38: approvato il primo piano di interventi sui beni del patrimonio artistico e culturale

Il Commissario Straordinario per la ricostruzione delle aree del Sisma ha approvato il primo piano degli interventi di ricostruzione, riparazione e ripristino dei beni culturali nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016, redatto in conformità ai criteri individuati dal Gruppo di lavoro costituito ai sensi dell’articolo 3 del Protocollo di intesa del 21 dicembre 2016 tra il Commissario straordinario, il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo ed il rappresentante delle Diocesi coinvolte.

Data:
11 Settembre 2017

Ordinanza n. 38: approvato il primo piano di interventi sui beni del patrimonio artistico e culturale

Logo RicostruzioneIl Commissario Straordinario per la ricostruzione delle aree del Sisma ha approvato il primo piano degli interventi di ricostruzione, riparazione e ripristino dei beni culturali nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016, redatto in conformità ai criteri individuati dal Gruppo di lavoro costituito ai sensi dell’articolo 3 del Protocollo di intesa del 21 dicembre 2016 tra il Commissario straordinario, il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo ed il rappresentante delle Diocesi coinvolte.

Al fine di assicurare la pronta attuazione del programma di interventi, sono indicati, sulla base delle segnalazioni effettuate dalla Consulta dei Vescovi di cui all’articolo 2 del protocollo d’intesa tra il Commissario straordinario il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo e la Conferenza Episcopale Italiana, i territori interessati dagli interventi previsti, con la specificazione dell’ubicazione, della denominazione, e degli oneri complessivi, comprensivi anche di quelli afferenti l’attività di progettazione, delle altre spese tecniche e delle prestazioni specialistiche di cui all’articolo 5 dell’ordinanza commissariale n. 33 dell’11 luglio 2017 e successive modifiche ed integrazioni, derivanti dall’effettuazione degli interventi in ciascuna delle Regioni interessate dagli eventi sismici.

Questo il PDF completo dell’Ordinanza n.38 approvata dal Commissario Straordinario per la Ricostruzione.

ATTENZIONE:

L’Ordinanza n.56 contiene una modifica in relazione a questa ordinanza che prevede vengano stanziati e resi disponibili per il finanziamento degli interventi da avviare entro il 2018 62 milioni di euro, mentre i residui 108.600.000 siano stanziati per il 2019

L’Ordinanza n.63 contiene modifiche a importi e beni immobili interessati da questa Ordinanza e ne sostituisce l’allegato con un nuovo Nuovo Allegato 1.

L’Ordinanza n.84 Apporta modifiche in materia di “Approvazione dei progetti e affidamento dei lavori per gli interventi attuati dal MIBAC, dagli altri soggetti attuatori” e in materia di “Modalità di erogazione del contributo lavori per gli interventi attuati dal MIBAC, dagli altri soggetti attuatori” previsti dalla legge e dal Commissario Straordinario e sopprimendo gli articoli dedicati a “Attività di progettazione” e “Presentazione, approvazione ed esecuzione dei progetti

Ultimo aggiornamento

8 Agosto 2019, 09:28